Elettromazzetto
 L' Unico impianto Elettrico Domotico
     Specifico Per le Ristrutturazioni di Abitazioni Datate e di Pregio
"    SI ALLA TECNOLOGIA   E  SICUREZZA IN CASA."
NERO 23 ritagliata
IMG_20160803_132127[2]_1470427752828
01/11/2016, 21:46

domotica via radio, ristrutturazioni, impianto elettrico



DOMOTICA-VIA-RADIO/-parte-1


 DOMOTICA VIA RADIO/ parte 1



Ti è mai  capitato di decidere di ampliare , modificare, aggiornare il tuo impianto elettrico per poi scoprire che le tubazioni sono strapiene oppure peggio ancora non c’è la predisposizione?

a molti miei clienti è capitato un sacco di volte devo dirti però che non sempre sono situazioni irrecuperabili.

Chiaro! i miracoli non si possono fare ma esistono dei modi per poter risolvere questo tipo di problemi tra questi vi è la domotica e nella fattispecie quella via radio.

Questo tipo di tecnologia pùò essere usata per intere ristrutturazioni o piccoli interventi indifferentemente, prevalentemente viene usata per i comandi tipo interruttori, pulsanti, deviatori, etc.

In cosa consiste? bè diciamo che tu debba comandare un punto luce da due punti ma per svariati motivi tu non possa portare i fili del comando alla lampada, in questo caso si utilizza un modulino trasmettitore che andrà alimentato a 230Volts da inserire nella scatola 503 dove vuoi mettere i comandi, questo modulo invierà il segnale a un relè ricevitore via radio posizionato nei pressi del punto luce ad esempio all’interno della coppa del lampadario , si ci stà non preoccuparti.

Ma se non posso alimentare a 230Volts  il modulo trasmettitore che mi fà da comando? non c’è problema si utilizzano moduli  trasmettitori a batteria che funzionano anche senza corrente di linea, la pila normalmente è simile a quella di un telecomando da cancello e può durare anche 2-3 anni.

Se poi non ti basta se ti dico che posso comandarti una lampada anche senza usare un modulo a batteria e senza alimentazione 230V ci credi?

Con questo articolo ho voluto farti capire che il mondo del via radio non è legato necessariamente solo ai sistemi antifurto ma può spaziare fino all’impianto elettrico e questo porta grandi vantaggi specialmente nel mettere mano a impianti datati , obsoleti e con vincoli architettonici.

Tutto bello? Nò! come tutti i sistemi che utilizzano onde radio prima di decidere per il loro utilizzo deve essere cura dell’installatore fare delle prove sul campo per vedere la qualità della trasmissione/ricezione del segnale per evitare spiacevoli inconvenienti per il cliente.


GRAZIE della tua attenzione e a presto


Luca Mazzetto



1

iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato

Create a website